Bosio Michela - La Via Gardigena

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Artisti
Michela Bosio
Pubblicato 01/06/2017
Scade 30/09/2017
Michela nasce a Manerbio (BS) nel 1991.
La musica è per lei una folgorante passione che la contamina fin da piccolissima e le sue doti innate la portano nel tempo allo studio del canto e della musica.
La Sua formazione inizia all’età di 8 anni quando inizia a frequentare la Scuola di Musica Santa Cecilia con il maestro Roberto Tura, che la seguirà per 10 anni in tutti i suoi spostamenti tra diverse accademie frequantando anche più corsi di studio in contemporanea arricchendo così il suo CV di formazione con:
o 4 anni di solfeggio e storia della musica
o 2 anni di coro
o 1 anno di strumento
o 10 anni di canto
All'età di 18 anni si conclude il primo percorso di studi con il conseguimenti di numerosi attestati e diplomi. Ma lo studio del canto e della musica non hanno mai un termine e questo Michela lo sa bene, quindi terminata l'Accademia prosegue il suo perfezionamento con lezioni private con il Suo mentore, il il Maestro Tura.
Nel settembre 2016 inizia a frequentare i corsi specialistici in “contemporary vocal styles III”, presso l’istituto CPM di Franco Mussida, primario istituto para-universitario nazionale per lo studio della musica e del canto, con l’obiettivo di approfondire nuove tecniche di impostazione vocale e diversificare l’approccio all’insegnamento.
Ora la sua attività e passione si divide tra il frequestare il CPM, l'insegnamento del canto e le numerose serate dove alterna live da sola, in duo o con la banda, e non ultima la realizzazione di alcuni musical.
Michela non solo interprete ma anche bravissima cantautrice, ha al suo attivo un CD di brani da lei composti.
Nel 1995 a soli 4 anni partecipa allo Zecchino D'Oro arrivando alle semifinali. Da lì è iniziato un percorso che durerà ancora a lungo. Nel 2003 ha vinto la comprtizione Disney Club su Rai2; nel 2005 ha fatto parte del gruppo Canta Bimbo di Parma.
Dal 2008 al 2009 ha fatto parte dell'Associazione di Roma "Le Matite Colorate" (era l'unica artista del gruppo che non era romana). Con Le Matite Colorate ha avuto modo di esibirsi in Piazza San Pietro davanti a Papa Benedetto XVI° e poi a Cracovia per un evento in ricordo di Papa Giovanni Paolo II°,e ancora Roma all'Autorium della Conciliazione eseguendo il brano "E sentire che ci sei" accompagnata al sassofono da Stefano Di Battista; nel 2009 a Lurdes e poi in un evento a L'Aquila prealizzato a sostegno delle popolazione terremotate.
Nel 2010 ecco un contratto discografico con l'etichetta bresciana GNE Records. E da qui nascono esperienze che portano a soddisfazioni importanti: il primo singolo "Credere alle favole" da interamente composto, a cui seguirà il brano "Quello che vorrei" sempre composto da Michela che ottiene un ottimo risultato a Sanremo Giovani nel 2011. Sempre nel 2011 esce il suo CD dal titolo "Credere alle favole".
Da lì in poi ha avuto inizio una serie infinita di collaborazioni con primarie radio e tv locali, e con importanti artisti del panorama nazionale tra cui spiccano su tutte aver aperto un concerto di Enrico Ruggeri in Piazza Della Loggia a Brescia e un emozionante duetto con Omar Pedrini musicista icona del rock e del pop nostrano fin dai tempi dei Timoria.
Dal 2015 ad oggi gli impegni professionali di Michela non sono limitati solamente all'attività artistica, ma ampio spazio è occupato dall'insegnamento e dalle collaborazioni con associani, enti e comuni.
Insegna canto moderno a giovani e adulti; tiene lezioni di "Giococanto" per bimbi dai 2 ai 6 anni collaborando con numerose scuole materne e asili; insegna "canto per musical", che una sua grande passione tanto che collabora anche con accademie di danza proprio per l'impostazione dei musical.
Per essere un'artista ancora molto giovane il suo percorso è molto ricco, e ancora si arricchirà.
E non dimentichiamo che a tutto questo va anche unità una grande passione per il marketing e la pubblicità, che la porta anche ad avere collaborazioni extra musicali per la creazioni di loghi e cataloghi o siti web.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu