Camellini Sergio - La Via Gardigena

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Artisti
Camellini Sergio
Pubblicato 02/06/2017
Scade 30/09/2017
Sergio Camellini, sassuolese, psicologo, uomo di cultura, poeta… forse per caso, forse per vocazione, mai conosceremo la risposta!
Unica cosa certa è che si rifugia in quell'antica passione di arte povera della civiltà contadina da dove sgorga principalmente tutta la sua poesia; ha creato un museo agreste sull'Appennino modenese, mondo dal quale ha tratto l'ispirazione onde sviluppare l'amore per la poesia e la scrittura.
La sua poesia trabocca spontaneamente dai forti sentimenti: “è una buona poesia”.
E la buona poesia è quella che nasce dai sentimenti più belli, dalle emozioni e anche dalle sofferenze.
Psicologo clinico nato a Sassuolo, Sergio Camellini risiede da molti anni a Modena. Sin da ragazzo si è rifugiato in quell’antica passione di “arte povera” della civiltà contadina e dei mestieri, quelle passione di cui parlavamo poco sopra: un mondo dal quale ora estrapola la sua ispirazione poetica.
Le parole-chiave della sua poesia diventano la stessa chiave di lettura del suo mondo, del suo essere uomo e poeta: “libertà”, “vita”, “pensiero”, “amore”. E il gioco quasi magico dei tanti piccoli-grandi bagliori che è riuscito a trasmetterci non fa che esaltare la bellezza dei suoi pensieri, la pienezza della sua espressività, quella luce argentea che ci fa da guida nel non facile cammino della vita, ricordandoci che siamo uomini pensanti e non dei poveri burattini senza voce.
Sergio Camellini è poeta che viene spesso invitato anche all’estero in importanti eventi letterari e poetici dalla Serbia all'India.
Gli è stata dedicata la prima nella rivista culturale e letteraria “Le Muse”mel mese di aprile 2017.
Numerose sono le sue pubblicazioni, alcune delle quali tradotte in lingue straniere.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu